Esempi di Amore in azione, Servizi, note di meditazione

Le Figlie della Carità e la Sacra Sindone

 

Sabato Santo, Torino -

Anche alcune nostre Sorelle Figlie della Carità di San Vincenzo de’ Paoli sono state al Sepolcro di Gesù!

E hanno già contemplato il mistero della Risurrezione di cui parla, silenziosamente, la Sindone, esposta a Torino in questo 30 marzo 2013.

Da San Salvario sono andate Sorelle ammalate e anziane con le loro accompagnatrici e, dall’Ospedale Gradenigo, una Sorella che ha potuto contemplare il Volto di Gesù impresso sul Sacro Telo nella prima mattinata, sola a solo con Lui nell’attesa dell’inizio delle riprese televisive. Anche loro hanno potuto dire, come Papa Francesco:

 

“…il nostro non è un semplice osservare, ma è un venerare, è uno sguardo di preghiera. Direi di più: è un lasciarsi guardare. Questo Volto ha gli occhi chiusi, è il volto di un defunto, eppure misteriosamente ci guarda, e nel silenzio ci parla… Lasciamoci dunque raggiungere da questo sguardo, che non cerca i nostri occhi ma il nostro cuore. Ascoltiamo ciò che vuole dirci, nel silenzio, oltrepassando la stessa morte. Attraverso la sacra Sindone ci giunge la Parola unica ed ultima di Dio: l’Amore fatto uomo, incarnato nella nostra storia; l’Amore misericordioso di Dio che ha preso su di sé tutto il male del mondo per liberarci dal suo dominio. Questo Volto sfigurato assomiglia a tanti volti di uomini e donne feriti da una vita non rispettosa della loro dignità, da guerre e violenze che colpiscono i più deboli…”

 

Leggete tutto il messaggio in www.vatican.va/messaggio sindone

 

E per la cronaca dell’Ostensione, cliccate: lastampa.it/sindone

News

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>