Esempi di Amore in azione, Servizi, note di meditazione

Il 27 del mese: la Medaglia Miracolosa… e “Suor Angelica”



27 gennaio 2015 -


Il 27 di ogni mese, la Famiglia Vincenziana – e tutto il mondo con lei – , prega con Maria Immacolata. Si chiedono grazie particolari, si prega per coloro che ci chiedono preghiere, si prega perché Maria sostenga tutti coloro che a lei, in Cristo, si affidano. Il tutto grazie a quel piccolo strumento della Fede che è la Medaglia Miracolosa.


Nei secoli, la devozione popolare quanto ha pregato la Madonna “dei raggi”. E’ quell’immagine della Madonna con le braccia aperte verso il basso. Dal Cielo, ella sparge grazie con i Raggi della Luce del mondo che è Cristo Gesù. Quante volte abbiamo visto quell’immagine impressa in medagliette portate al collo, in tasca, attaccate ad un culla o a mezzi di trasporto… Quante volte abbiamo trovato una statua di questa Madonna posta a vegliare su comunità e famiglie, in chiese, cappelle, soggiorni, porte d’entrata, cortili…


L’immagine è tratta da un allestimento teatrale dell’opera lirica “Suor Angelica” di Puccini nell’interpretazione del soprano Renata Scotto.


suor angelica


Un commento al video dice: “L’amore per il suo bambino la portò a un gesto sconsiderato di cui si pentì…lei invocava la Madonna ma muore con la certezza di vedere suo figlio in Paradiso. Drammatico! Grazie, Renata Scotto, per la tua bellissima voce!”


E il libretto recita:
“Madonna, salvami!
Per amor di mio figlio
ho smarrita la ragione!
Non mi fare morire in dannazione!
Dammi un segno di grazia!
O Madonna, Madonna,
Salvami, salvami!
Una madre ti prega,
una madre t’implora…
O Madonna, salvami!”



Cliccate qui per il video di tutto l’atto unico, composto nel 1918: https://www.youtube.com/watch?v=BJ5FlzR97-I



Il 27 del mese

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>