Esempi di Amore in azione, Servizi, note di meditazione

GP II e la visita a domicilio ad un malato

 

1 maggio 2013 – Nell’anniversario della Beatificazione di Giovanni Paolo II, ci piace ricordarlo per la sua presenza costante nella vita e nel cuore dei malati… Il racconto di una visita a domicilio, pratica così cara a San Vincenzo, ci esprime questo amore reciproco.

Karol – sensibile ed attento – ,  Luigi  -  provato e fiducioso – e Ferdinando, il dottore volontario, che in questo legame coglie la pienezza della gioia pasquale.

 

“È come un sogno, Luigi mi porta con lui anche indietro nel tempo. «Io tossivo e il medico in fabbrica mi diceva che forse la silicosi l’avevo presa in campagna». Giovanni Paolo II ci guarda dalla parete e pare ascoltare anche lui, un po’ chino come era negli ultimi anni, con i suoi occhi vivissimi:  «Lui avrebbe capito più di me, lui – penso subito – la fabbrica la conosceva bene, forse per questo è qui in questa cucina con noi».”

 

Ecco l’articolo completo:

www.vatican.va/L’umiltà che fa grandi i piccoli

 

 

 

News

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>